Mereto di Tomba, approvato il bilancio




RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – MERETO DI TOMBA, APPROVATO IL BILANCIO ALIQUOTE INVARIATE NONOSTANTE I TAGLI, DIMINUISCE IL COSTO DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI

APPROVATA ANCHE L’ADESIONE ALL’ASSEMBLEA DELLA COMUNITA’ LINGUISTICA FRIULANA

Dibattito acceso nel consiglio comunale di Mereto di Tomba, che nella seduta di martedì 23 giugno ha approvato con i soli voti della maggioranza il consuntivo 2014 e il bilancio di previsione del 2015.

“Abbiamo puntato a mettere in sicurezza la gestione ordinaria dell’ente, garantendo la copertura dei costi dei servizi essenziali” esordisce il Sindaco Massimo Moretuzzo. “Il peso dell’extragettito IMU, per il quale dovremo versare nelle casse dello Stato più del 50% dell’IMU pagata dai cittadini, ci impedisce qualunque scelta che vada oltre le spese ordinarie. Non possiamo che sperare nei prossimi trasferimenti regionali e nel fondo di perequazione promesso ai Comuni più penalizzati, come il nostro”.

mereto di tomba 600x338 Mereto di Tomba, approvato il bilancio

“Nonostante le difficoltà”, prosegue il Sindaco, ”non abbiamo aumentato le aliquote IMU, che rimane al minimo previsto dalla legge, TASI e IRPEF e siamo riusciti a diminuire la TARI, Tassa sui rifiuti, per molte categorie di imprese e cittadini”.

“Le informazioni fornite dalla minoranza, anche agli organi di stampa, non sono corrette” aggiunge l’Assessore al bilancio Mattia Mestroni, “la verità è che nel bilancio di previsione il costo della gestione dei rifiuti diminuisce in un anno di oltre 42.000 euro e ci sarà una riduzione in tariffa di circa il 50% per le attività in precedenza più penalizzate, come i bar e gli alimentari, e del 3-10% per le famiglie, a seconda del numero di componenti.”

“Questo risultato”, prosegue Mestroni, “è stato possibile grazie ai miglioramenti della raccolta concordati con NET e al lavoro di accertamento dei dati svolto, in pochi mesi, dall’Ufficio Tributi associato con il Comune di Sedegliano, con il quale abbiamo condiviso anche il Regolamento per l’imposta unica municipale”.

Il bilancio consuntivo del 2014, che registra un avanzo positivo di 124.000 euro, certifica anche la buona evoluzione dell’indebitamento complessivo del Comune, che è diminuito di 340.000 euro.

Nel corso del Consiglio è stata approvata anche l’adesione all’Assemblea di Comunità Linguistica Friulana, cui hanno aderito fino al oggi oltre 60 Comuni del Friuli e della quale l’Amministrazione di Mereto è stata una dei principali promotori.

Commenti






Author: Staff

Share This Post On