Aumento delle attività e tendenza positiva per la biblioteca di Mereto di Tomba

La piccola grande biblioteca comunale di Mereto di Tomba, gestita da una dipendente comunale aiutata da diversi volontari, conferma il trend positivo degli ultimi anni con un aumento delle attività e delle richieste degli utenti.

Nonostante le difficoltà di minori risorse finanziarie, i numeri che presentiamo sono sempre lusinghieri e mostrano il quadro di un servizio vitale e gradito all’utenza, come del resto accade da molti anni a questa parte.

Complessivamente le giornate di apertura al pubblico sono state 100. Per sopperire alle minori disponibilità di bilancio la biblioteca ha cercato la collaborazione dei lettori, in aprile e dicembre ha organizzato l’iniziativa “Mercatino del libro usato” per sensibilizzare i lettori e incrementare il patrimonio documentario. I nuovi libri e documenti inventariati nel corso del 2014 sono stati 985, la maggior parte è stata dedicata alla sezione adulti con 681 titoli, per ragazzi 398 e 94 libri vari raggiungendo al 31 dicembre 12.000 titoli. Una tendenza consistente che comprende anche quello del prestito interbibliotecario, cresciuto parecchio negli ultimi anni dando la possibilità agli utenti di consultare e leggere materiale di proprietà di altre biblioteche friulane.

La media di presenze cresce costantemente e supera ben 60 persone ogni settimana arrivando a 4895, il 12 per cento in più rispetto all’anno precedente. Gli utenti attivi della biblioteca sono complessivamente 447 di cui risultano 55 iscritti per la prima volta.

libro Aumento delle attività e tendenza positiva per la biblioteca di Mereto di Tomba

Anche lo Sportel pe lenghe furlane continua durante tutto l’anno le sue attività di sussidio e informazione concernenti la lingua friulana e la sua promozione, garantendo la presenza nelle attività della biblioteca.
Nel corso dell’anno 2014 la sezione ragazzi ha proseguito la collaborazione con le scuole per la realizzazione di progetti finalizzati all’ avvicinamento più giovani alla biblioteca, al libro e alla lettura.

Anche quest’anno, proseguono le attività dedicate ai bambini, alcune inserite nel progetto nazionale “Nati per leggere” con letture di fiabe ad alta voce, laboratori manuali (pittura, scultura, ecc), feste a tema, ecc. Numerose e costanti anche le visite scolastiche.

Sono state programmate delle attività che hanno coinvolto il gruppo di lettura della biblioteca, professionisti del settore e richiesto la collaborazione del Gruppo Giovanile per le numerose attività di laboratorio.
Le sale della biblioteca hanno ospitato corsi di formazione (non ultimo il corso tenuto dalla coordinatrice regionale NPL dr.ssa Roberta Garlatti, al quale hanno aderito 25 partecipanti) per lettori volontari. Alle attività si sono affiancate le “32 Ore del racconto” curate dal gruppo di lettura.

I servizi abitualmente effettuati dalla biblioteca sono quello di prestito diretto di libri, servizio di prestito interbibliotecario con tutte le biblioteche d’Italia, internet point con wi-fi gratuito, ecc. Per quanto riguarda l’utilizzo di internet non è possibile per gli operatori quantificare con precisione gli accessi poiché non si possono conteggiare gli utenti che frequentano la biblioteca muniti del proprio computer o che si collegano ad Internet tramite wi-fi.

LIBRI PIU’ LETTI 2014

Sezione Adulti:
1. Colpa delle stelle: l’amore è una malattia dalla quale non vuoi guarire di John Green
2. Storia di una ladra di libri di Markus Zusak
3. Inferno di Dan Brown

Sezione Ragazzi:
1. L’albero magico di Mathilde Stein
2. Orso ha una storia da raccontare di Philip Stead
3. Gatto Biscotto di Becky Bloom

Commenti






Author: Staff

Share This Post On