“Amatriciana solidale” a Flaibano, Mereto di Tomba e Sedegliano

Esiste un legame stretto che unisce il Friuli, che commemora il 40° anniversario del sisma del 1976, e le zone di Lazio, Marche e Umbria colpite dal terremoto recentemente.
Un legame non solo emotivo, ma che si concretizza nelle azioni di soccorso alle popolazioni e nelle tante iniziative di solidarietà.

A sostegno dei paesi feriti dal terremoto si muovono anche le realtà civili e sociali del territorio dei comuni di Flaibano, Mereto di Tomba e Sedegliano.

Mercoledì 14 settembre sarà organizzata dalle tre Amministrazioni e dai rispettivi gruppi di Protezione Civile, in collaborazione con le associazioni di volontariato del territorio l’iniziativa “Amatriciana solidale” al fine di raccogliere fondi da destinare alle zone colpite dal sisma.

La cena di beneficenza si terrà in Piazza della Vittoria a Mereto di Tomba presso gli stand della sagra paesana, dove sarà offerta una pastasciutta all’amatriciana da parte della pro loco di Mereto di Tomba. L’iniziativa sarà avviata alle ore 20.00 da una fiaccolata che partirà dal Municipio di Mereto di Tomba, per ritrovarsi con la fiaccolata proveniente da Flaibano alle ore 20.20 di fronte alla chiesa di Mereto, in un momento di raccoglimento in memoria delle vittime del recente terremoto dell’Italia centrale e di quelle del terremoto in Friuli del 1976.

Seguirà il saluto delle rappresentanze della Protezione Civile dei Comuni di Flaibano, Mereto di Tomba,  Sedegliano e delle autorità presenti. Inoltre, è prevista la presenza dell’Assessore Regionale alla Protezione Civile Paolo Panontin.

In caso di pioggia la manifestazione inizierà direttamente alle ore 20.15 presso Piazza della Vittoria a Mereto di Tomba.

Immagine 600x882 “Amatriciana solidale” a Flaibano, Mereto di Tomba e Sedegliano

Commenti






Author: vivicodroipo.com

Share This Post On